Perché questo blog?

“Meglio guadagnare un mondo diverso da quello che abbiamo perso, che abitare quella discarica di sogni.”

ALIENATI – In difesa della anormalità

La gestione autoritaria della pandemia accelera l’introduzione di discriminazioni sempre più violente verso le individualità che non accettano le limitazioni di libertà, spesso paradossali, che di volta in volta il governo si inventa per punire i/le “disomogenei/e”.

Spaesati/e nell’asfissiante caos informativo, in cui se si vuol cercare si trova la conferma ad ogni affermazione ed al suo contrario, ma tutto ciò che sta nel mezzo vale poco;

Convinti/e che questa ennesima arroganza di chi detiene il potere sia da rifiutare necessariamente, se non vogliamo che di umano ci rimanga solo, e per ora, l’aspetto;

Consapevoli/e che dobbiamo affrontare questa situazione avendo chiari i nostri principi, chi ci sta tenendo in pugno e che mondo vogliamo.

Abbiamo deciso di prenderci uno spazio virtuale in cui esprimere i nostri punti di vista, comunicare le iniziative con cui prenderci degli spazi reali, condividere pensieri e analisi di altri/e che riteniamo interessanti ed arricchenti.